Edizione: - Il gamberetto Pietro

Giuseppe Santoro

Per comprendere quel che accade nel governo non serve essere fini analisti o accaniti lettori di lunghe articolesse politiche. Basta la filastrocca del gamberetto Pietro. “Il gamberetto Pietro più va avanti più va indietro. Studia le correnti e dopo tanti…

Edizione: - Primi fra gli ultimi o ultimi fra i primi

Editoriale, Giuseppe Santoro

Abbiamo sconfitto  la povertà. Così, l’attuale  governo ha salutato il varo della Manovra del Popolo riaprendo, di fatto, l’annoso cantiere-pensioni con l’introduzione del reddito e della pensione di cittadinanza, con la cosiddetta quota 100 e aggredendo le “famigerate pensioni d’oro”….

Edizione: - Non per obbligo ma per scelta e per volontà

Giuseppe Santoro

Per il primo bilancio sociale di Inarcassa, sono partito da una riflessione sulle cose che la vita mi ha dato: un elenco lunghissimo di persone, affetti, luoghi, emozioni, sensazioni, gioie e anche dolori, che mi hanno arricchito e appassionato ogni…

Edizione: - Alla prova del cambiamento

Giuseppe Santoro

Alla prova del cambiamento

Tra proclami, promesse e qualche gaffe, il nuovo governo si appresta ad onorare l’imponente ‘contratto del cambiamento’, riaccendendo i riflettori sul futuro previdenziale del nostro Paese. È ancora presto per valutare le prossime iniziative, ma la Storia ci insegna che…

Edizione: - Una, nessuna, centomila professioni

Giuseppe Santoro

Una, nessuna, centomila professioni

Mentre la Terza Repubblica si prepara ai nastri di partenza, il Piano Industria 4.0 – unica vera eredità della legislatura appena conclusa – sembra spingere il Paese verso grandi trasformazioni, trainando un futuro dove lavoro e attività umana saranno presto…

Edizione: - #SEVALGO1EURO: equità senza compenso

Giuseppe Santoro

#SEVALGO1EURO:  equità senza compenso

Sono le 13.30 del 30 novembre quando il tabellone di Montecitorio scandisce la definitiva conversione in legge del Decreto fiscale 2017. Con 237 voti favorevoli, 156 contrari e 3 astenuti, le misure sull’equo compenso vengono messe in sicurezza all’interno di…

Edizione: - Tutti i salmi finiscono in gloria

Giuseppe Santoro

Tutti i salmi finiscono in gloria

Come nella miglior tradizione, in epoca preelettorale inizia la gara a chi la dice più grossa. Così, nei giorni scorsi abbiamo assistito, non senza una certa irritazione, al lancio del “grande progetto per il Paese” che prevede l’assunzione di mezzo…

Edizione: - L’ombra delle fake news sulla previdenza

Giuseppe Santoro

L’ombra  delle fake news sulla previdenza

Troppa informazione fa male. E troppa cattiva informazione fa anche peggio. Se, come molti sostengono, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump governa a colpi di ‘cinguettii’ via Twitter e se, come dicono, da semplice aggregatore di amici, Facebook si…

Edizione: - Συνεργία, una parola magica per crescere

Giuseppe Santoro

Συνεργία, una parola magica per crescere

Fusioni, accorpamenti e mescolanze sono di gran moda. Invocate come panacea di tutti i problemi, l’amalgama di interessi politici economici e finanziari sembra farla da padrone nel nostro Paese. Basta aprire i giornali per scoprire che i Comuni si fondono,…

Edizione: - In un Paese che cambia

Giuseppe Santoro

In un Paese che cambia

C’è stato un referendum in Italia. Pochi mesi prima ve ne sono stati uno in Gran Bretagna e un altro in Ungheria. Nel frattempo si è votato negli Stati Uniti e in Austria. Spetterà agli analisti della politica esaminare questi…