SPOTLIGHT  su CND, CdA, Giunta Esecutiva

SPOTLIGHT su CND, CdA, Giunta Esecutiva

Dal Comitato Nazionale dei Delegati

  • Adunanza del 2-3 marzo 2017

Regolamento Generale di Previdenza 2012

Il CND delibera di modificare l’art. 10 del Regolamento Generale Previdenza 2012 come di seguito:

MODIFICHE AL REGOLAMENTO GENERALE DI PREVIDENZA 2012

REGOLAMENTO GENERALE PREVIDENZA 2012

Testo vigente

Art. 10- Pagamento dei contributi

10.1 – Il ritardo nei pagamenti dei contributi dovuti ai sensi degli

artt. 4 e 5 del presente Regolamento comporta una maggiorazione pari al 2 per cento mensile, fino ad un massimo del 60 per cento, dei contributi non corrisposti nei termini, e l’obbligo del pagamento degli interessi decorrenti dalle rispettive date di scadenza.

10.2 – Gli interessi, applicati per il ritardato pagamento dei contributi dovuti e non corrisposti nei termini, sono calcolati in base alle variazioni del tasso BCE maggiorato di 4,5 punti.

10.3 – Ai fini della riscossione INARCASSA può in ogni tempo giovarsi della conoscenza degli imponibili legittimamente acquisita.

10.4 – Date e modalità di pagamento e di riscossione sono stabilite con deliberazione del Consiglio di Amministrazione di INARCASSA.

Testo modificato

Art. 10Pagamento dei contributi

10.1 – Il ritardo nei pagamenti dei contributi dovuti ai sensi degli artt. 4 e 5 del presente Regolamento comporta una maggiorazione a titolo di sanzioni, da applicarsi sui contributi non corrisposti nei termini, pari a:

a) 1 per cento mensile per i primi dodici mesi di ritardo;

b) 2 per cento mensile dal venticinquesimo mese di ritardo.

La maggiorazione è fissa al 12 per cento dei contributi non corrisposti nei termini per i ritardi ricompresi tra il tredicesimo ed il ventiquattresimo mese.

La sanzione complessiva non può superare il 30% dei

contributi non corrisposti nei termini.

Sono altresì dovuti gli interessi decorrenti dalle rispettive date di scadenza.

10.2idem

10.3idem

10.4idem

  • Adunanza del 20 e 21 aprile 2017

Bilancio Consuntivo 2016

Il Comitato nazionale dei delegati approva il Bilancio Consuntivo per l’esercizio 2016 che si chiude con un Avanzo Economico pari a euro 696.000.077.

Modifica rappresentatività nel CND

Il Comitato Nazionale dei Delegati, avendo ritenuto che l’attuale configurazione e numerosità dell’organo ha dimostrato efficienza ed efficacia nello svolgimento dei compiti ad esso attribuiti dallo Statuto, delibera di non procedere nella riforma della composizione del Comitato Nazionale dei Delegati, così come definita dall’art. 11 dello Statuto di Inarcassa.

Fondazione

Il CND elegge l’ing. Egidio Comodo, l’ing. Gaetano Vinci e l’arch. Antonio Guglielmini quali rappresentanti del Consiglio Direttivo della Fondazione Architetti e Ingegneri Liberi Professionisti iscritti Inarcassa.

Lavori Comitati Interni

Viene illustrato il lavoro svolto dal Comitato Interno Previdenza.

print