SPOTLIGHT su CND, CdA, Giunta Esecutiva

SPOTLIGHT su CND, CdA, Giunta Esecutiva

dal Comitato Nazionale dei Delegati

 

■ Adunanza del 30 novembre – 1° dicembre 2017

Budget 2018
Il Comitato Nazionale dei Delegati approva il Bilancio di previsione per l’esercizio 2018, prevedendo un Avanzo Economico pari a euro 430.355 (dato espresso in migliaia di euro).

Regolamento Calamità Naturali
Dopo l’esposizione effettuata dai membri della Commissione Calamità Naturali e dagli Uffici di Inarcassa nonché il successivo dibattito incentrato sulla necessità di migliorare l’operatività del Regolamento per tutelare gli Associati colpiti da eventi calamitosi, il CND dà mandato al Consiglio di Amministrazione di predisporne una bozza di modifica che tenga conto delle indicazioni emerse. Inoltre indica il solo contributo reversibile quale intervento da parte dell’Associazione per sostenere gli iscritti ed esclude dal Regolamento la previsione di una distribuzione lineare dei contributi a fondo perduto.

Modifica art. 10 RGP
In considerazione dell’avvenuto ampliamento dell’ambito di applicazione del meccanismo dello split payment (scissione dei pagamenti) a tutti i professionisti che lavorano con la Pubblica Amministrazione, con le società partecipate dalla PA e con le società quotate, viene approvata una proposta di modifica dell’art. 10 del RGP 2012 che consentirebbe la possibilità di compensare i crediti con le somme da versare a Inarcassa; ciò comporterebbe un beneficio per tali professionisti che, quindi, eviterebbero la possibilità, pur in presenza di crediti con l’erario, di incorrere in irregolarità per mancanza di disponibilità economica.
A tal fine il CND conferisce mandato al Consiglio di Amministrazione di disporre la modifica regolamentare prevedendo il Mod. F24 come ulteriore forma di pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali.

Comitato di Coordinamento
Vengono eletti quali componenti del Comitato di Coordinamento l’Arch. Bruna Gozzi, l’Ing. Goffredo Tomassi, l’Ing. Danilo Antonio Notarstefano.

 

■ Adunanza dell’1 e 2 marzo 2018

Bilancio Tecnico
Il CND prende atto del Bilancio Tecnico attuariale al 31/12/2016 raccomandando di costituire un Comitato ristretto che studi la possibilità di migliorare il rendimento del patrimonio e istituire due o più linee di rendimento dei versamenti degli iscritti, come è già possibile per i fondi pensione integrativi.

Regolamento Generale Assistenza
Il CND dà mandato al Consiglio di Amministrazione di predisporre un Regolamento Generale Assistenza indicando il limite massimo per l’assistenza nella misura dell’8% della quota relativa al contributo integrativo.

Modifica art. 10 RGP
Il CND approva la modifica dell’art. 10 del Regolamento Generale Previdenza presentata dal Consiglio di Amministrazione che prevede il Mod. F24 come ulteriore forma di pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali.

Regolamento Calamità Naturali
Si approva la modifica al Regolamento Calamità Naturali così come proposta dal CdA.

Coefficienti riscatti e ricongiunzioni
Il Comitato approva le tabelle dei coefficienti dei riscatti e delle ricongiunzioni con periodicità triennale. La decorrenza di tali tabelle si applicherà a partire dalle domande di riscatto e ricongiunzione pervenute a partire da gennaio 2018 e relative ai periodi fino al 31 dicembre 2012.

 

dal Consiglio di Amministrazione

 

■ CdA del 15 dicembre 2017

Assistenza figli disabili
Il Consiglio di Amministrazione delibera gli importi, relativi al 2018, per l’assistenza ai figli disabili erogabili da Inarcassa nelle seguenti misure:
• euro 250 l’importo dell’assegno mensile a titolo di sussidio per l’assistenza ai figli affetti da grave disabilità (art. 4.2 del Regolamento);
• euro 50 l’importo dell’assegno mensile a titolo di sussidio per l’assistenza ai figli affetti da disabilità, (art. 5.2 del Regolamento).

Infine delibera di imputare gli oneri derivanti dalla forma di tutela per figli disabili non gravi alla voce B).7).a).2) nell’ambito delle “Attività assistenziali”.

Commissione Calamità Naturali
Il CdA nomina componenti della Commissione Calamità Naturali, con decorrenza 1° gennaio 2018, l’Ing. Antonio Fasulo e l’Arch. Filippo Franchetti Rosada.

Convegni e incontri
Viene concesso il patrocinio di Inarcassa alla Nona giornata nazionale per la sicurezza nei cantieri prevista il 23 marzo 2018 a Potenza.

Gare e servizi
Rilevata la necessità di provvedere alla manutenzione ordinaria e straordinaria di opere edili sugli immobili di proprietà Inarcassa siti in Roma e Provincia, incluse le autorimesse, il CdA autorizza la spesa di euro 950.000,00 IVA esclusa, compresi € 40.000,00 IVA esclusa quali oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso, per la realizzazione di tali lavori relativamente al periodo di un triennio.
Inoltre il Consiglio indice una gara d’appalto comunitaria del valore di 5 milioni di euro, con procedura telematica (Adepp) ristretta ex art. 61 D.Lgs. 50/16 per la progettazione e realizzazione del nuovo sistema previdenziale (nuovo Sinia) e del nuovo portale riservato agli utenti iscritti denominato “Inarcassa online” (nuovo Iol) e per la manutenzione dei sistemi attuali, secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, assegnando 70 punti all’offerta qualitativa e 30 punti all’offerta economica. Dà indicazione di individuare le società da invitare a presentare offerta attraverso la pubblicazione di apposito bando sulla G.U.C.E., e per estratto sulla G.U.R.I. e sui seguenti quotidiani: “Il Sole 24 ore”, “Il Corriere della Sera”, “La Repubblica, ed. Lazio”, “Il Messaggero”.

Sussidi
Il Consiglio delibera l’erogazione di 1 sussidio per un importo pari a euro 5.000,00.

Inoltre delibera la liquidazione di:
• n. 8 assegni per i figli con disabilità grave (art. 3, comma 3, l. 104/92) per un importo impegnato di euro 6.500,00;
• n. 1 assegno per i figli con disabilità (art. 3, comma 1, l. 104/92) per un importo impegnato di euro 100,00.

Tasso liquidazione totalizzazioni
In materia di totalizzazione dei periodi assicurativi viene deliberato nella misura dell’1,5% il tasso di capitalizzazione dei contributi per l’anno 2017 (art.4, comma 3, lettera b, D.lgs. 42/2006).

 

■ CdA dell’11 gennaio 2018

Modifica art.10 RGP
Il CdA, vista la Nota del Ministero del Lavoro del 20.12.2017 sulla delibera del CND del 2-3 marzo 2017, concernente le modifiche all’art. 10 del Regolamento Generale di Previdenza, in particolare del sistema sanzionatorio per il ritardo nel pagamento dei contributi, delibera di impugnare la citata Nota e presentare ricorso al TAR competente.

 

■  CdA del 26 gennaio 2018

Bilancio Tecnico 2016
Viene deliberata la formazione del Bilancio Tecnico di Inarcassa al 31/12/2016 (Decreto interministeriale del 29/11/2007) nonché di presentarlo al Comitato Nazionale dei Delegati e di inviarlo ai Ministeri Vigilanti.

Coefficienti riscatti e ricongiunzioni
Considerato che il Regolamento Riscatti di Inarcassa (art.7) prevede l’aggiornamento dei coefficienti dei riscatti e delle ricongiunzioni con periodicità triennale, il CdA delibera di sottoporre all’approvazione del CND le tabelle dei coefficienti a tal fine elaborate dallo Studio Olivieri & Associati.
La decorrenza di tali tabelle si applicherà, previa approvazione da parte dei Ministeri Vigilanti, a partire dalle domande di riscatto e ricongiunzione pervenute nel gennaio 2018 e relative ai periodi fino al 31 dicembre 2012.

Contributo maternità
Il Cda delibera il contributo per la maternità a carico degli iscritti in 2 rate (unitamente alla 1° e 2° rata dei minimi); la prima rata 2018, che ha natura di acconto, è pari alla somma equivalente richiesta nel 2017 (33,50 euro) e la seconda rata sarà determinata a seguito dell’approvazione da parte dei Ministeri Vigilanti.

Contributo paternità
Il Consiglio fissa la quota capitaria annua del contributo di paternità per l’anno 2018 nella misura di 12,00 euro pro capite. Tale contributo è da esigere in un’unica rata unitamente alla 2° rata dei minimi.

60° Inarcassa
Nel 2018 ricorre il 60° anniversario della nascita di Inarcassa e, in relazione all’importanza dell’evento e al ruolo che Inarcassa assume nel welfare dei propri iscritti, viene deliberato di promuovere tale ricorrenza.

Convegni e incontri
Viene concesso il patrocinio di Inarcassa e l’utilizzo del logo alla rassegna “DISORDINE”, promossa dall’Ordine degli Architetti PPC di Bologna, dal 21marzo al 28 giugno 2018.

Deroga contributi minimi
In merito alla deroga alla contribuzione minima il Consiglio delibera quanto segue:
• individuare la data del 31 maggio 2018 quale termine entro il quale gli interessati dovranno presentare formale istanza per l’esercizio della deroga;
• concedere all’iscritto la possibilità di revocare l’istanza relativa all’esercizio della deroga entro e non oltre il 29 giugno 2018;
• concedere, per coloro che saranno iscritti in corso d’anno, la facoltà dell’esercizio della deroga al pagamento della contribuzione minima soggettiva, purché essa venga esercitata entro l’ultimo giorno del mese successivo alla ricezione del provvedimento di iscrizione;
• considerare revocata la facoltà dell’esercizio della deroga nel caso in cui l’iscritto non presenti la dichiarazione reddituale entro il 31 dicembre dell’anno successivo a quello per il quale la deroga è esercitata e, conseguentemente, doversi ripristinare l’importo del contributo minimo soggettivo dovuto con applicazione del sistema sanzionatorio vigente, con decorrenza dalle scadenze ordinarie di pagamento;
• respingere d’ufficio le istanze che perverranno oltre i termini stabiliti.

Gare e servizi
L’art. 1 della Polizza Sanitaria “Base” – Grandi Interventi e Gravi Eventi Morbosi (il servizio di copertura sanitaria degli iscritti e pensionati Inarcassa), prevede l’esclusione delle garanzie per i professionisti iscritti irregolari.
Il Consiglio di Amministrazione, in accordo con RBM, ha deliberato, per gli iscritti irregolari alla data del 15 ottobre scorso esclusi dalla copertura sanitaria per l’intero anno 2018, una seconda opportunità di rientro. Questi associati potranno essere riammessi in copertura della polizza base RBM per il secondo semestre 2018 se regolarizzeranno la loro posizione (adempimenti contributivi e dichiarativi) entro il prossimo 15 aprile. Allo stesso modo potranno, con premio a proprio carico, aderire alla polizza integrativa ed estendere le garanzie al nucleo familiare.

Rivalutazione pensioni
Viene deliberato, con decorrenza 1° gennaio 2018, l’aumento nella misura dell’1,1% degli importi dei trattamenti pensionistici erogati da Inarcassa; inoltre viene definita per l’anno 2018 l’indennità giornaliera minima di inabilità temporanea in euro 63 e quella massima in euro 254.
Infine si delibera di redigere la tabella (di seguito riportata) per la rivalutazione dei redditi ai fini del calcolo delle pensioni.

 

Tabella dei coefficienti di rivalutazione dei redditi agli effetti del calcolo delle pensioni (art. 33 del RGP 2012)

 

Sostegno alla professione
Il Cda (art. 3, c. 5, Statuto) approva per l’anno 2018, con decorrenza 1° aprile 2018–31 marzo 2019, la seguente ripartizione del programma annuale di spesa per il sostegno alla professione:
• Finanziamenti: € 235.000,00;
• Fondazione: € 833.000,00.

Sussidi
Vengono erogati di n. 2 sussidi per un importo complessivo pari a euro 10.000,00.

Tasso interesse rateazioni
Viene stabilito nella misura del 4,0% il tasso di interesse annuo da applicare alla rateizzazione dei contributi e nella misura dello 0,3% il tasso di interesse da applicare alla rateizzazione delle sanzioni per tutte le domande presentate nel 2018.

Calamità naturali
Il CdA, in ottemperanza all’indicazione del Comitato Nazionale del Delegati del 30 novembre–1° dicembre in merito alla elaborazione di un nuovo Regolamento Sussidi, decide di sottoporre allo stesso CND una proposta di modifica al “Regolamento per la concessione di provvidenze per danni subiti a seguito di calamità naturali”.

 

■ CdA del 23 febbraio 2018

Sostegno alla professione
Il Consiglio approva il programma operativo delle attività di promozione e sviluppo dell’esercizio della libera professione per l’anno 2018, come dettagliato in tabella.
A partire dal 1° aprile saranno aperti i nuovi bandi 2018 dei Prestiti d’onore, per gli associati under 35 e le professioniste madri di figli in età scolare (fino a € 15.000, con il 100% degli interessi a carico di Inarcassa), e dei Finanziamenti on line in conto interessi, finalizzati all’allestimento o al potenziamento dello studio e allo svolgimento d’incarichi professionali (fino a € 30.000, con l’abbattimento in conto interessi del 3% a carico Inarcassa).

 

 

FINANZIAMENTI
Fondo destinato al nanziamento, in conto interessi, di aiuti economici da riservare in parte ai giovani iscritti con età inferiore ai 35 anni, alle madri di gli in età prescolare o scolare no all’età dell’obbligo, e tramite l’erogazione di prestiti d’onore, e in parte alla rimanente platea degli iscritti tramite l’erogazione di nanziamenti agevolati.

Complessivi 235.000 euro di cui:
• euro 30.000 per prestiti d’onore ai giovani iscritti;
• euro 25.000 per prestiti d’onore a professioniste madri di gli in età prescolare o scolare no all’età dell’obbligo;
• euro 180.000 per nanziamenti agevolati.

 

FONDAZIONE
Fondo destinato alla Fondazione

Complessivi 833.000 euro.

 

Calamità naturali
Il CdA, sulla base del bando per la concessione di provvidenze a favore dei soggetti danneggiati dal sisma che ha colpito il 21 agosto 2017 l’Isola d’Ischia, e degli esiti della “Commissione Calamità Naturali” che ha esaminato le domande per la concessione delle provvidenze previste, decide di erogare 1 contributo reversibile di euro 5.000,00 da restituire integralmente senza aggravio di interessi.

 

■ CdA del 15 marzo 2018

Bilancio consuntivo 2017
Il Consiglio di Amministrazione delibera di formare il Bilancio Consuntivo per l’esercizio 2017 che presenta un avanzo economico pari a euro 614.792.286,45.

Codice etico
Viene approvato il “Codice Etico di Inarcassa”, che verrà sottoposto al Comitato Nazionale dei Delegati.

Nomina membri Commissione Polizza RBM
Il Consiglio nomina quale membro della Commissione paritetica Inarcassa-RBM Salute (art. 8 della relativa Convenzione sottoscritta il 28/02/2018) l’Ing. Cesare Corneli nonchè il Dott. Patrizio Rossi quale terzo membro condiviso con la Società RBM Salute; infine conferma l’incarico di segretario della Commissione paritetica al Sig. Luigi Sarazani.

Sussidi
Viene deliberata l’erogazione di n. 3 sussidi per un importo complessivo pari a euro 10.000,00.

 

■ CdA del 28 marzo 2018

60° Inarcassa
Nell’ambito della celebrazione del 60° di Inarcassa il CdA propone al Comitato Nazionale dei Delegati il tema della “Prevenzione antisismica” attraverso:
• il sostegno finanziario alla Fondazione nella realizzazione della Giornata Nazionale della prevenzione sismica, tramite il contributo di euro 100.000,00;
• la contribuzione finanziaria per la messa in sicurezza del “David di Michelangelo” il cui progetto coinvolgerebbe Enea e MiBACT, per euro 175.000,00;
• l’erogazione di euro 25.000,00 per l’attività di promozione e comunicazione dell’intervento al “David di Michelangelo”.

Modelli Dich
Vengono approvati i modelli, con le relative istruzioni, per la compilazione e per l’invio telematico delle comunicazioni obbligatorie relative all’anno 2017 (art. 2 RGP).

 

dalla Giunta Esecutiva

 

■ Riunioni del 14 dicembre 2017 e 25 gennaio, 22 febbraio e 14 marzo 2018

Nel periodo dicembre 2017-marzo 2018 la Giunta Esecutiva ha liquidato in favore dei professionisti e dei superstiti interessati:
• n. 1 pensioni di vecchiaia,
• n. 6 pensioni di inabilità,
• n. 36 pensioni di invalidità,
• n. 36 pensioni ai superstiti,
• n. 102 pensioni di reversibilità,
• n. 129 prestazioni previdenziali contributive,
• n. 335 pensioni di vecchiaia unificata anticipata,
• n. 140 pensioni di vecchiaia unificata ordinaria,
• n. 185 pensioni di vecchiaia unificata posticipata,
• n. 32 pensioni da totalizzazione di cui 27 di vecchiaia, 5 di anzianità,
• n. 3 reversibilità di rendita vitalizia,
• n. 76 indennità per inabilità temporanea,
• n. 206 indennità di maternità,
• n. 19 indennità di paternità.

Iscrizioni professionisti
Ai sensi dell’art. 7 dello Statuto di Inarcassa e dell’art. 1 del Regolamento Generale Previdenza 2012 sono stati iscritti a Inarcassa, nel periodo dicembre 2017-marzo 2018, n. 2.612 professionisti. 

print